LOTTO: Previsioni radicali

0
133
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto

Le otto serie numeriche appartenenti alle quartine radicali sono osservate con interesse da molti giocatori.

Si tratta di otto quartine che hanno la caratteristica di essere formate, ognuna di esse, da un numeretto, da un numero gemello, da un numero in cadenza 9 e da un numero in cadenza 0.

Solitamente vengono prese in esame per un gioco d’ambo, in quanto i loro ritardi tendono ad essere più bassi che per altri gruppi numerici, ma alcuni giocatori non disdegnano, in determinate circostanze, di giocare una intera quartina per la sorte d’ambata.

Basti pensare, ad esempio, che il massimo ritardo storico per ambata di una di queste quartine e per l’esattezza per quella formata dai numeri 7-70-77-79, non è mai andato oltre, dal 1939 ad oggi, alle 43 settimane.

La loro conformazione permette una rapida individuazione nel quadro estrazionale ed alcuni giocatori che le seguono costantemente sanno che 32 numeri che le compongono danno terni e quaterne tutte le settimane.

Il sogno di molti consiste nell’ideare un buon sistema di 32 numeri che permetta di realizzare vincite consistenti, ma metti il numero eccessivo di bollette o le troppe condizioni imposte per ridurre la giocata, fanno si che la vincita tanto ambita sfugga loro sotto gli occhi.

Per favorire coloro che non ricordano le formazioni in esame, eccole di seguito riportate:

1-10-11-19

2-20-22-29

3-30-33-39

4-40-44-49

5-50-55-59

6-60-66-69

7-70-77-79

8-80-88-89

Le quartine radicali, però, si prestano anche per essere utilizzate come basi per future previsioni.

In questa circostanza, pertanto, vedremo come in presenza di un ambo facente parte di una di queste serie numeriche è possibile giungere a delle previsioni che tendono a sfaldarsi in tempi ristretti.

Al verificarsi di uno di questi ambi la prima cosa da fare è quella di ricavare il valore in figura del numero data (giorno dell’estrazione) in cui si assiste ad uno sfaldamento di un ambo di una quartina radicale.

La seconda operazione è quella di sommare il valore in figura del numero data a ciascun numero che forma l’ambo in esame. Al termine di questa operazione i due numeri rintracciati andranno sommati tra loro ed il risultato ottenuto sarà la prima ambata, mentre il suo inverso sarà la seconda ambata.

Per fare in modo che non ci siano incomprensioni passo subito ad un esempio pratico.

Il 9 gennaio del 1993 sortiva nel compartimento di Cagliari l’ambo 19-11 e appartenente ad una delle otto quartine analizzate in precedenza.

Il valore in figura del numero data, cioè del valore numerico del giorno di estrazione corrispondeva al numero 9, in quanto 9 essendo formato da una sola cifra si rappresenta come il valore cercato.

In caso il numero data fosse stato di due cifre, esse si sarebbero dovute sommare tra loro sino ad ottenere un numero di una sola cifra. Tornando al nostro esempio, il numero 9 andava sommato a ciascun numero dell’ambo iniziale e si aveva che 9+19=28 e 11+9=20. I due nuovi numeri andavano sommati tra di loro e si otteneva che 28+20=48, dove 48 esprimeva la prima ambata. La seconda ambata era data dal numero inverso del 48 che corrisponde al numero 84.

Al secondo colpo di gioco si aveva la soddisfazione di vedere apparire entrambe le ambate pronosticate.

La tecnica è stata messa ripetutamente alla prova e si è sempre dimostrata all’altezza delle aspettative. Vi consiglio di tenerla molto cara perché avrà certamente l’occasione di contraccambiare la fiducia che vorrete concedergli.

(Tratto dagli archivi di Lotto Gazzetta)

Indicazione di gioco dalle estrazioni del lotto di oggi 9/10/2018

Firenze ambate e ambo 56.65

Per ambo e terno

56.65.83.2

56.65.74.11

56.65.47.20

56.65.39.29