Il lotto di una sensitiva: “IL DATARIO MENSUALE”

0
319
Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi

Dopo la presentazione di questa singolare metodologia, ho ricevuto diverse richieste che mi spingono ad esporre ulteriori approfondimenti.

Prima di chiarire alcuni punti, però, è necessario fare una paio di precisazioni.

Innanzitutto consiglio a tutti di rileggersi il passato intervento, perché il metodo mi è stato dato da un pronipote di una sensitiva vissuta a cavallo tra la seconda metà del 1800 e gli inizi del 1900, e benché io disponga di tutta la procedura, molto lunga per la verità, non possiedo l’autorizzazione per renderla nota al grande pubblico.

Viste le numerose richieste giunte in forma privata, per non venire meno alla parola data al pronipote della Sig.ra Clarice, l’ho contattato e ho domandato se potevo esporre la procedura nella sua interezza, ma il suo NO è stato categorico.

L’unica concessione che mi è stata fatta e quella di parlare della metodologia data da Suor Teresa Margherita Gesta alla sensitiva Sig.ra Clarice, in forma non approfondita, insomma senza che io possa fornire tutti i passaggi relativi per rintracciare il “DATARIO MENSUALE”.

In altre parole devo ignorare l’aspetto procedurale passo per passo, mentre ho la facoltà di indicare come procedere, giunti in condizioni favorevoli all’applicazione di questa misteriosa procedura.

Nel passato intervento si era osservato come giungere a ricavare “l’ambatina”, ma quello era solo il primo passo di una complesso processo di calcolo che consente di ottenere il “DATARIO MENSUALE”, numero ristretto da giocare in due ruote per la sorte d’ambata.

Affronterò, quindi, l’argomento generale a grandi linee, per giungere infine a una proposta di gioco che sarete voi ad applicare se seguirete le regole che, di volta in volta, vi suggerirò.

L’argomento, come ho già detto, è molto complesso, perciò cercherò di essere chiaro e spero anche conciso.

La tecnica si basa, come sappiamo, sulla sortita del numero data in una qualsiasi ruota, e questo comporta che la previsione, poi, vada messa in gioco nella ruota dove è sortito il numero data, e in quella immediatamente successiva.

A questo punto, rintracciata la condizione idonea, è bene fare presente che, secondo la procedura originale, si deve conoscere il numero di estrazione mensile e, all’epoca della Sig.ra Clarice di estrazioni mensili ne erano effettuate 4, mentre ora ne possiamo avere 12, 13 e in rari casi, se non sbaglio, anche 14.

Precisato questo, ho dovuto rielaborare la procedura per adattarla ai tempi moderni e, benché i calcoli siano lunghi e laboriosi, li ho trasposti in modo da mantenere fede alla parola data al pronipote della Sig.ra Clarice e, nello stesso tempo, fornire a voi la possibilità di procedere anche senza disporre di tutti i passaggi necessari, ma soltanto di quelli indispensabili per puntare con fiducia a previsioni di gioco che, nei tempi moderni, rasentano un’affidabilità che sfiora l’80% di casi giocabili.

Non starò ad annoiarvi con ulteriori approfondimenti, ma passo subito alle regole e condizioni necessarie per procedere.

Segue a pagina 2