Ultime notizie dal mondo dei giochi

0
135
Ultime notizie dal mondo dei giochi
Ultime notizie dal mondo dei giochi

Ultime notizie dal mondo dei giochiUltime notizie dal mondo dei giochi

ESTRAZIONI DEL LOTTO: 32 MILIONI DI VINCITE PER MERITO DEL “90”

La particolare coppia 1.90 composta dal numeretto più piccolo, abbinato al più grande, il più famoso dell’urna e per giunta con un ritardo da centenario, ha fornito una valanga di premi per un importo complessivo di 21,7 milioni di euro, il 68% di 32 milioni di euro corrispondenti al montepremi totale distribuito nell’ultimo concorso.

[sociallocker id=”11758″]

Il primo dei 155 mila premi centrati sulla ruota di Venezia è andato a un giocatore abruzzese di Pescara che ha indovinato il terno 1-43-90 puntato con 10 euro di posta sulla sorte dell’ambo e 15 su quella del terno, il premio assegnato a questo terno ammonta a 70 mila euro ed è la prima vincita del concorso che a sua volta precede altre sei vincite ottenute tutte con il 90 di Venezia.

AMBETTO: SULLA RUOTA DI VENEZIA VINCITE PER IL 250%

Ottimo risultato di vincite realizzate sulla ruota di Venezia, per i giocatori dell’ambetto che hanno raggiunto un’ottima performances, l’importo delle vincite risulta superiore a quello giocato di circa due volte e mezzo. Le coppie più remunerate sono risultate quelle composte dai numeri 43-1 e 63-1 centrate rispettivamente con l’uscita dei numeri 43-90 e 63-90. La proliferazione in più combinazioni che partecipano alla determinazione delle vincite, a fronte di giocate con un minimo di due numeri, è la caratteristica fondamentale dell’ambetto che in questo modo aumenta notevolmente la frequenza delle vincite.

CENTENARI LOTTO: CADUTO IL 90 A VENEZIA, IL 26 E’ RIMASTO SOLO

La caduta del numero 90 sulla ruota di Venezia, dopo un ritardo di 101 concorsi, non ha colto di sorpresa la totalità dei giocatori amanti dei numeri ritardatari, i tantissimi “tifosi” del 90 di Venezia hanno giovato dei quasi 22 milioni di euro portati in dote ai vincitori che hanno pronosticato l’estrazione di questo secondo ritardatario. Il 26, primo ritardatario con 107 concorsi alle spalle maturati sulla ruota Nazionale, adesso è ancora più solo, nel giro di un paio di estrazioni sono caduti tutti e due i gregari e per giunta centenari, prima il 50 di Roma e adesso il 90 di Venezia, due numeri ritardatari importanti che avrebbero potuto passare alla storia del lotto. Nella classifica dei maggiori ritardatari, dopo il 26, per trovare i numeri successivi che occupano il secondo e terzo posto, occorre scendere di parecchie posizioni fino a trovare i due numeretti, 5 di Palermo in ritardo da 94 concorsi e il 7 di Torino che manca da 93 concorsi. Ironia della sorte, sulla ruota Nazionale è stato estratto il secondo ritardatario dopo il 26, è l’84 che è uscito dopo aver accumulato un ritardo complessivo di 87 estrazioni.

[/sociallocker]

Fonte: Ufficio stampa del gioco del lotto