Home » Statistica » Articoli statistici » Leggere tra le righe

Leggere tra le righe

La presentazione di un dato statistico, quando è proposto al grande pubblico, deve essere fondato su valide ragioni cheleggere righe possano davvero rappresentare situazioni di gioco rilevanti.

Dire che una terzina a passo 3, nel comparto di Genova, sta registrando un’assenza per ambo pari a 1168 concorsi è una verità irrefutabile che nessuno può mettere in dubbio.

Quando, però, si aggiunge che questa terzina sta segnando il nuovo record storico in tutte e 11 le ruote, perché in precedenza non era mai andata oltre le 976 estrazioni di ritardo e che, quindi, ci troviamo dinanzi a una situazione imminente di sfaldamento, è una forzatura che non condividiamo affatto.

Questo tipo di affermazioni, anche se sulla carta corrispondono a verità dimostrabili, non ha un vero senso statistico compiuto, perché rappresenta la situazione di una singola terzina e non di tutta la serie numerica cui essa appartiene.

Le terzine a passo 3, per chi non le conoscesse, sono 90 terzine che hanno la caratteristica di essere formate da tre numeri che distano, consecutivamente tra loro, di tre unità.

La prima terzina sarà data da 1.4.7, la seconda da 2.5.8 e così sino alla novantesima che è formata dai numeri 90.1.4.

I dati statistici di una singola di queste terzine non esprimono la storia di tutte le terzine possibili, ma è la storia di tutte e 90 le terzine che può davvero rappresentare l’attendersi futuro di una singola di queste terzine.

In sostanza, tanto per rendere un esempio più chiaro di quanto qui vogliamo porre in risalto, sarebbe come dire che convenga giocare il numero 53 nella ruota Nazionale, magari quando ha ritardo cronologico 45, perché tanto in massimo 5 colpi deve cadere,visto che dall’istituzione della Nazionale, il numero 53 non ha mai superato la soglia di ritardo dei 50 colpi.

Sappiamo bene, però, che un numero non segue le leggi di se stesso, ma di tutti gli altri numeri e può restare nell’urna anche più di 200 estrazioni.

I paragoni statistici si fanno sempre con i “propri simili” e nel caso della terzina a passo 3 di Genova, se paragoni si devono fare, si dovranno fare con la storia delle altre terzine a passo 3, altrimenti chi dovesse mettere in atto giocate basate su questo tipo di affermazioni, potrebbe trovarsi nella spiacevole situazione di aspettare invano e non trovare conferma nelle attese.

Una terzina a passo 3 ha raggiunto il ritardo di 1454 concorsi nella ruota di Cagliari.

Quando è proposta una qualsiasi statistica, fate sempre attenzione che nell’esposizione si faccia riferimento alla storia dell’intero gruppo cui appartiene la formazione proposta, perché solo in questo caso avrete modo di fare paragoni con la situazione attuale.

Indicazioni di gioco dall’estrazione del lotto di oggi 26/10/2013

 

Genova per ambo 12.15.18

Bari per ambo 39.42.45.48

Gino Pinna

Lascia un Commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi