La giocata verticale della coppia equidistante (di Osvaldo Manara)

0
612
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto Osvaldo Manara
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto Osvaldo Manara

Nel breve, ma proficuo, periodo di collaborazione che si era instaurata tra Osvaldo Manara e il nostro settimanale Lotto Gazzetta, il Manara ci ha trasmetto delle procedure di gioco inedite, e per la maggior parte non note al grande pubblico.

siamo del parete sia nostro dovere, per amicizia e rispetto nei confronti dello scomparso autore, condividerne alcune in modo che tutti gli interessati possano trarne vantaggio e, si spera, buone vincite.

Riportiamo integralmente quanto riportato sul settimanale e, nel contempo, pubblichiamo una previsione aggiornata e valida al momento.

La giocata verticale della coppia equidistante (di Osvaldo Manara)

Amici lettori, questa settimana sottopongo alla vostra attenzione una tecnica per ricavare una sola ambata più una terzina per ambo su due ruote, la terzina ovviamente va giocata anche su tutte per recupero.

Di cosa si tratta? E’ subito spiegato.

In una qualsiasi estrazione si deve rintracciare in forma verticale una coppia equidistante 30, quindi trattasi di terzina simmetrica a distanza 30. Un fenomeno che si verifica molto sovente. Allorquando si manifesta questa condizione agiremo nel seguente modo: nell’estrazione del 27.01.96 il 5° estratto di Cagliari era: 42. Nella stessa posizione bisognava trovare o il 72, oppure il 12. Infatti il 5° estratto di Palermo era il 12. Esso era idoneo per la nostra previsione.

Calcolo:

Posizioneremo il 42 ed il 12 nel solito quadrato e sotto di essi i rispettivi diametrali: (+0 – 45).

Pertanto avremo il seguente quadrato:

42            12

87            57

Ora sommiamo in orizzontale: 42 + 12 = 54, 87 + 57 = 144 – 90 = 54.

Ora sommiamo in diagonale: 42 + 57 = 99, 12 + 87 = 99, col – 90 è 9.

Abbiamo così ottenuto il 54 ed il 9. Ora moltiplichiamo per 2 il 9 o il 54, otteniamo: 9 x 2 = 18, 54 x 2 = 18. Quindi la nostra futura ambata è il 18. La terzina per ambo sarà: 18.9.54, valida anche a tutte.

Andiamo a vedere quale fu l’esito di questa previsione: al 1° colpo a Palermo sortì: 18 e 54, ambata più ambo, più ambo a tutte!

Sia ben chiaro, non crediate che tutte le previsioni siano così proficue, per il lotto sarebbe la fine.

Però in sostanza è un ottimo procedimento.

Infine alcune regole da osservare: non giocare se l’ambata o l’ambo in terzina è sortito nei quattro o cinque turni precedenti. Alla prima vincita qualunque essa sia, sospendere il gioco.

Auguro a voi tutti di beneficiare al massimo con questo meraviglioso procedimento.

Indicazioni di gioco valide dall’estrazione del lotto del 07/03/2019

Bari e Firenze ambata 87

Abbinamenti per ambo e sorti superiori

4.43.19

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.