Home » Metodi » Metodi di Autori » Vincere con… metodo: la SPIA 47

Vincere con… metodo: la SPIA 47

Oggi metteremo a Vostra disposizione una semplice procedura che consentirà, a quanti la metteranno in esecuzione, di raggiungere spesso un risultato vincite.

Come dicevamo la tecnica è facile da attuare, ed anche un bambino delle elementari ne sarebbe capace.

Si tratta soltanto di attendere l’estrazione del numero “47” in una qualsiasi delle 11 ruote, dopo di ciò si potranno mettere in gioco due numeri per la sorte d’ambata da seguire nella stessa ruota dove è comparso il “47”, nei nove colpi successivi.

Prima di passare all’esposizione del nocciolo della procedura, vogliamo precisare che i calcoli per giungere ai risultati che ci accingiamo a condividere sono stati ottenuti utilizzando un’antica metodologia del passato, del già noto Placido Boccatonda e di cui avemmo già modo di parlare tempo addietro.

Un ultima cosa.

Nella nostra esposizione i numeri sono sempre messi in ordine d’importanza, cioè a dire dal favorito a seguire.

Se esce il numero “47” nella ruota di Bari, si dovranno mettere in gioco, per la sorte di ambata, i numeri 12 e 57 nelle nove estrazioni a seguire. Per tentare la sorte dell’ambo, o superiori, prendere in considerazione la cinquina 12.57.83.74.11.

Quando si presenta il numero “47” nella ruota di Cagliari, l’ambata principale è il 6, mentre la secondaria è data dal numero 46. La serie numerica da preferire per le sorti di ambo e terno è data da 6.46.69.65.47.

Al sortire del “47” nella stazione di Firenze si dovranno seguire, sempre per nove concorsi, le ambate 19 e 49, mentre l’ambo e il terno è da inseguire nella cinquina 19.49.8.28.38. Anche in questo caso per 9 colpi.

Nella ruota di Genova, quando dovesse essere estratto il “47”, occorre mettere in gioco per la sorte d’ambata i numeri 83.69. La cinquina 83.69.39.10.73 è da giocare per ambo e terno.

Con il “47” a Milano si dovranno seguire i numeri 10 e 46 per ambata, mentre la sorte di ambo e di terno è da tentare con i numeri 10.46.8.40.2, sempre per le nove estrazioni del lotto successive all’evento.

A Napoli, quando si presentasse il numero “47”, bisognerà giocare il 58 e l’85 per la sorte d’estratto. L’ambo e il terno nella cinquina 58.85.61.16.67.

Presentandosi il “47” nella stazione di Palermo, occorre seguire il 20 e il 45 per la sorte d’ambata, e come ambo e terno puntare sulla serie 20.45.21.62.59. Naturalmente sempre per 9 concorsi.

Quando esce il numero “47” nel compartimento di Roma, mettere come ambate l’82 e il 6, quindi per tentare l’ambo e il terno giocare la cinquina 82.6.19.33.20, per 9 colpi.

In presenza del numero “47” nella ruota di Torino, allora si giocheranno il 12 e l’88 per estratto, mentre le sorti superiori di ambo e terno sono da seguire nella cinquina 12.88.64.80.89.

Uscendo il “47” a Venezia si dovranno giocare per la sorte d’estratto i numeri 37 e 16, quindi per ambo e terno puntare sulla serie 37.16.20.30.82.

Infine, se il numero “47” viene estratto nella ruota Nazionale, si dovranno seguire per ambata i numeri 4 e 90. L’ambo e il terno con la cinquina 4.90.54.18.24. Per 9 concorsi.

Tutte queste indicazioni sono valide ad iniziare dalle estrazioni del lotto di oggi 30/05/2017

Gino Pinna

Lascia un Commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi