Home » Metodi » Metodi di Autori » Vincere al Lotto, Gemello e Inverso

Vincere al Lotto, Gemello e Inverso

Una domanda che spesso ricorre tra i lettori è quella di voler conoscere la differenza tra esiste tra numeri vertibili e numeri inversi. I numeri vertibili sono 56 e danno luogo a 28 ambi denominati, appunto, ambi vertibili.

A questi 56 numeri appartengono tutti quegli elementi numerici che, se letti al contrario, consentono un nuovo elemento numerico che contiene le stesse cifre, Il vertibile di 36, per esempio, è dato dal numero 63. Come potete vedere il 63 è il contrario di 36, ma le cifre da cui è composto sono le stesse del numero 63.

Siccome i numeri, però, sono 90, ne restano fuori 34. I restanti 34 numeri sono formati dagli otto numeri gemelli, dai nove numeretti, dai nove zerati e dai nove in finale 9.

Il numero inverso di un numeretto è dato da quel numero in finale zero che ha la cifra della decina corrispondente a quella del numeretto.

L’inverso di uno zerato, quindi, sarà dato dalla cifra della decina che rappresenta lo zerato stesso. L’inverso di un numero gemello, invece, è dato da quel numero appartenente alla sua stessa decina che presenti la finale 9.

Per il 33, ad esempio, il suo inverso sarà dato dal numero 39.

L’inverso di un numero in cadenza 9 sarà dato da quel numero gemello appartenente alla sua stessa decina.

Chiarito questo concetto, indispensabile per la tecnica in programma questa volta, passo alla sua esposizione.

Si agisce in una qualsiasi delle dieci ruote all’apparire del numero 2.

Quando dovesse verificarsi questo evento si dovrà prendere in esame l’ultimo numero estratto di quella ruota e considerare soltanto la sua cifra finale. Se, per ipotesi, l’ultimo numero fosse il 63, la cifra finale sarebbe data dal valore 3. Questa cifra andrà abbinata con se stessa per formare un numero gemello, il quale esprimerà la prima ambata da mettere in gioco nella ruota dove si è presentato il numero 2.

La seconda ambata sarà data dal suo inverso, ossia da quel numero appartenente alla stessa decina del numero gemello ricavato, in cadenza nove. Faccio presente che la procedura non è applicabile quando l’ultimo numero presenta la finale 9 o finale 0.

Osserviamo come agire praticamente. Nell’estrazione del 11 febbraio 2017 si registrava l’uscita del numero 2 nella ruota di Milano. L’ultimo estratto di quel sorteggio corrispondeva al numero 38.

La sua cifra finale, perciò, era data dal valore 8. Abbinando a questa cifra se stessa, si aveva il numero gemello 88, dove 88 era la prima ambata da mettere in gioco. La seconda ambata era data dal numero inverso dell’ 88 che è 89. Al secondo colpi di gioco si realizzava l’uscita del numero 88 a Milano.

Il 18 febbraio 2017 usciva nuovamente il 2, ma stavolta nella ruota di Roma. L’ultimo estratto era il numero 75. Abbinandolo con se stesso si aveva il numero gemello 55, la prima ambata. La seconda ambata era data dal suo inverso, il numero 59.

Al 4° colpo si aveva l’uscita del numero 55 a Roma.

Dalle prove effettuate si rileva che la tecnica è abbastanza affidabile, per cui può esser applicata tranquillamente, ma con moderazione, perché occorre tenere sempre conto che l’infallibilità non esiste.

Indicazioni di gioco dalle estrazioni del lotto di oggi 27/05/2017

Milano ambate 22.29

per ambo

22.29.21

22.29.30

22.29.23

22.29.28

Gino Pinna

Lascia un Commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi