TRIPLA AMBATA QUASI CERTA… CON AMBO

0
454
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto di oggi 15/04/2017
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto di oggi 15/04/2017

Chi, come il sottoscritto si occupa di Lotto in modo approfondito, sa che in questo gioco il termine “certezza” non esiste. Mediante metodi, di qualunque natura essi siano o mediante attente analisi statistiche, abbiamo la possibilità di pervenire ad ottimi pronostici ma mai avremo la possibilità di ottenere previsioni “certe”. Il metodo che Vi presento questa settimana, si avvicina molto al traguardo della infallibilità , ma tuttavia è mio dovere esortarVi a giocare sempre con molta prudenza, poichè una partita negativa può sempre capitare.

Per utilizzare questo metodo prenderemo in considerazione esclusivamente ambi uniti di numeri appartenenti ad una stessa decina. Da questa semplice osservazione saremo in grado di pronosticare, molto semplicemente, TRE ambate il cui esito raramente si presenta oltre le 7‑8 colpi.

Per ottenere le ambate basterà, tenendo presente la nota regola del “fuori 90”, sommare i due numeri che formano l’ambo considerato; Il risultato della somma, più i corrispettivi elementi a distanza 1 dalla somma, saranno le future tre ambate. [ads1]

Chiariamoci le idee con qualche esempio: il 27/2/1993, venivano estratti a BARI: 81.82. 4.31.71 Notiamo che l’ambo unito in decina e rappresentato dai numeri 81.82; Sommiamo questi due numeri: 81+82=163 163‑90=73 elementi a distanza 1 dal 73: 72.74 La tripla ambata era dunque: 72.73.74. Esito: al quarto colpo 74. Altro esempio: il 2/1/1993 venivano estratti a GENOVA: 29.40.41.86.57

In questo caso l’ambo unito in decina è dato dai numeri 40.41; Sommiamoli: 40+41=81 elementi a distanza 1 dal 81: 80.82 La tripla ambata era dunque: 80.81.82 Esito: al secondo colpo 80. Vediamo ora come è possibile ottenere ottime previsioni d’ambo secco, tenendo le tre ambate a capogioco. Non esistono astrusi calcoli da eseguire: basterà accoppiare alle ambate gli stessi numeri presenti nella cinquina da dove abbiamo ricavato la previsione. Tornando all’esempio del 27/2/93 a BARI, abbiamo visto che le tre ambate erano 72.73.74; Ora, la cinquina originale era data da: 81.82. 4.31.71 e pertanto i futuri ambi secchi erano i seguenti:   72.81 72.82 72.4 72.31 72.71 73.81 73.82 73.4 73.31 73.71 74.81 74.82 74.4 74.31 74.71. Al quarto colpo, oltre all’ambata 74, sortirono gli ambi secchi 74.81 e 74.4 ! Vediamo come si comportò la previsione del 2/1/93 di GENOVA: abbiamo visto che le tre ambate erano 80.81.82; La cinquina originale era: 29.40.41.86.57 e pertanto i futuri ambi secchi erano i seguenti:   80.29 80.40 80.41 80.86 80.57 81.29 81.40 81.41 81.86 81.57 82.29 82.40 82.41   82.86 82.57. Al secondo colpo, non solo si presentò l’ambata 80 ma anche l’ambo secco 80.57.

Come avete potuto notare, gli ambi in gioco sono sempre 15.

Ecco i consueti consigli da seguire per un gioco ottimizzato:

1) Scartare la previsione se una delle tre ambate è presente nell’estrazione di calcolo o in quella immediatamente precedente ad essa.

2) Interrompere il gioco alla sortita di una qualsiasi delle tre ambate.

3) Scegliere preferibilmente estrazioni dove non sono presenti altri elementi di stessa decina dell’ambo considerato; Tenere presente che, solitamente, quando l’ambo unito è formato da elementi consecutivi (come negli esempi), la previsione è maggiormente affidabile.

4) Coloro che punteranno esclusivamente alla vincita dell’ambo secco, tengano presente che è consigliabile giocare anche le tre ambate con una modesta progressione per recupero spese.

(Tratto dagli archivi di Lotto Gazzetta)

Genova e Torino ambata 33

Per ambo e terno 33.36.39 [ads2]