Torino incorona Roma sempre vincente (di Luigi Nappi)

1
277
estrazioni del lotto di oggi 27/08/2015

Sulla falsa riga dei metodi che sto presentando ultimamente, dopo l’estrazione del lotto del 22 agosto scorso, si è venuta a creare la possibilità di mettere in esecuzione un’altra procedura che in tutta la sua storia, dall’inizio dell’istituzione delle 10 ruote ad oggi, ha sempre permesso di ottenere un risultato vincente.

Queste mie inedite, ma funzionali metodologie, hanno la caratteristica di dover aspettare che si verifichi una ben precisa circostanza prima di essere messe in esecuzione, ma quando questa è attuabile, allora le possiamo giocare con una buona dose di fiducia.

Come dicevo, questa specifica procedura, è possibile applicarla dal 22/08/2015, dato che nel compartimento della ruota di Torino abbiamo assistito alla sortita di un terno in cadenza “8”.

La regola è che, quando viene sorteggiato un terno in cadenza “8”, si può eseguire la metodologia.

Queste le norme essenziali per metterla in pratica.

Si aspetta la sortita di un terno in cadenza “8” a Torino e si deve considerare il suo primo estratto di quella stessa estrazione. Non ha importanza se il primo estratto è un numero in cadenza “8”.

Del primo estratto di Torino si deve trovare il suo diametrale e, una volta trovato, è necessario sommargli il fisso “10” (utilizzare il fuori 90 se occorre). Il risultato trovato è la nostra prima ambata.

Per trovare la seconda ambata è necessario sottrare il fisso “32” alla prima ambata.

In caso la prima ambata fosse un numero minore di 32, allora si deve sommare alla prima ambata il 90, e solo a quel punto sottrarre il fisso “32”.

Le due ambate trovate si dovranno mettere in gioco, per i nove colpi successivi, nella ruota di Roma.

Per puntare alla sorte dell’ambo si deve, invece, prendere in considerazione il secondo estratto di quella stessa estrazione della ruota di Torino, e non ha importanza se è un numero in cadenza “8”.

La prima cosa da fare è sommare al secondo estratto di Torino il fisso “18” (usare sempre il fuori 90 quando è necessario).

A questo nuovo numero trovato si dovrà prima sommare il fisso “43”, poi il fisso “55” e infine il fisso “61”.

Questi quattro numeri si dovranno mettere in gioco per la sorte di ambo, nella ruota di Roma, nelle nove estrazioni successive.

Questa la previsione valida ad iniziare dall’estrazione del lotto di oggi 27/08/2015, per otto colpi

Roma ambate 32 e 90

Roma quartina per ambo 28.40.46.75

(Luigi Nappi)

estrazioni del lotto di oggi 27/08/2015
estrazioni del lotto di oggi 27/08/2015