Simmetria e frequenza

0
173
Simmetria e frequenza
Simmetria e frequenza

Simmetria e frequenzaSimmetria e frequenza

Se, da un lato, l’aspetto legato alle simmetrie tra i numeri offre l’opportunità di indagare su fenomeni riscontrabili sul quadro estrazionale, è dal quadro estrazionale stesso che si possono osservare le manifestazioni numeriche legate al concetto di frequenza.

Da un altro lato, invece, la sortita di un numero, in una precisa ruota, determina eventi estrattivi futuri connessi proprio alla sua comparsa, definibili proprio dall’osservazione del fenomeno della frequenza che esso genera, possiamo rappresentare i numeri che concorrono a tale osservazione come numeri da preferire in fase di gioco.

Tale concetto è stato ampiamente sviscerato e discusso su più fronti e da più studiosi.

Taluni chiamano il fenomeno con il termine di “numeri spia”, altri li riconoscono come “numeri simpatici”, altri ancora come “numeri segnalatori”, ecc.

Possono entrambi i fenomeni – l’aspetto simmetrico e l’aspetto legato alla frequenza – convivere contemporaneamente sul quadro estrazionale”

Da particolari nostre indagini in materia siamo certi che si.

Se è la posizione assunta da un qualsiasi numero, sul quadro estrazionale, a determinare particolari forme di simmetria, è sempre la posizione assunta da questo numero a poter determinare gli aspetti legati alla frequenza, sempre sul quadro estrazionale.

Questa esclusiva simbiosi dà vita a delle convergenze numeriche che possono portare alla vincita dell’ambo, anche in pochi colpi di gioco.

Trattandosi di studi ancora in fase embrionale, e tutti da verificare, condivideremo con voi quelle convergenze che, stando ai dati di cui disponiamo, si stanno avvicinando ad un loro rapido avvicendamento.

Indicazioni di gioco a iniziare dall’estrazione del lotto del 26/07/2014

Bari, Palermo e Venezia terzina per ambo 03.13.78

Firenze, Torino e Palermo terzina per ambo 16.46.40

Genova, Napoli e Roma terzina per ambo 52.13.38