Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Risposta a un lettore (per esperti)

0

Pubblicità

Un lettore che desidera restare anonimo domanda quale sia la probabilità spettante a un numero, dei cinque appena estratti in un ruota, di riproporsi nell’estrazione successiva, oppure nella successiva ancora, o successivamente ancora sino ad un ciclo di 18 estrazioni consecutive tra loro.

Naturalmente è bene ribadire che un numero ha sempre la stessa probabilità di sortita ad ogni sorteggio, ma esiste una formula matematica che permette di calcolare la probabilità in funzione di un numero di prove consecutive tra loro.

Con la sua applicazione è possibile conoscere tutti i valori della probabilità, per ogni successivo sorteggio, in maniera tale da dimostrare che, oltrepassato un certo confine possiamo parlar di ritardo vero e proprio e che, conseguentemente, la probabilità di uscita non si incrementa in proporzione all’incremento dei sorteggi negativi, piuttosto che l’incremento avviene molto più lentamente.

Pubblicità

Ora, sapendo che la probabilità favorevole “p” di cinque numeri, per la sorte di uno, è pari a 0,25365, applicando al formula:

P=1-(1-p)n

Otteniamo che la probabilità per i diciotto colpi successivi tra loro corrisponde a:

Pubblicità

1

0,25365

2

0,442962

3

0,584254

4

0,689708

5

0,768414

6

0,827156

7

0,870998

8

0,903719

9

0,928141

10

0,946368

11

0,959972

12

0,970125

13

0,977703

14

0,983358

15

0,98758

16

0,99073

17

0,993081

18

0,994836

Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi

Il grafico della curva riportato, evidenzia che le probabilità aumentano molto velocemente sino a ritardo 12, per poi aumentare molto più lentamente. Se avessimo aumentato il numero di prove, infatti, si noterebbe che la probabilità diventerebbe una tangente con una curva che tende all’infinito, senza che questa stabilisca un contatto diretto con la retta che rappresenta il valore “1” di P.

4

Questo avviene perché il “raggio” della curva aumenta lentissimamente.

Possiamo perciò affermare che, in questo specifico caso, il ritardo vero inizia intorno al 12° colpo, in quanto superato questo limite siamo nella ambito del ritardo vero e proprio, relativo alla sorte di cinque numeri per estratto.

Bari e Firenze ambata 32, per ambo anche a Tutte 32.36

Pubblicità

Lascia una risposta

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Cliccando su “ACCETTA”, o facendo lo scroll, acconsenti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi