Napoli batte Firenze

0
95
Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi

Alla domanda posta da un’attenta Lettrice che vuole restare anonima, si deve dare una risposta appropriata se si vuole rendere bene il concetto.

La domanda nei suoi termini è abbastanza semplice e consiste nel voler sapere se esistono numeri che hanno maggiori chance di successo, in funzione del loro grado di aspettabilità matematica derivata dal raffronto di una situazione reale con una teorica, rispetto al tanto atteso centenario “26” sulla ruota di Firenze.

La risposta, almeno per me, è abbastanza semplice, e per renderla semplice anche a chi legge è doveroso fare delle precisazioni.

Se osserviamo questa situazione soltanto sotto l’aspetto del semplice ritardo cronologico, è quasi naturale supporre che il “26”, essendo il più ritardato in assoluto tra le 11 ruote, possa essere considerato come il più “candidabile” a una sua pronta sortita.

Questo, però, dipende essenzialmente dal punto d’osservazione, ovvero nel caso specifico dipende dal ritardo cronologico.

Esistono altri modi di osservare i numeri e ciascuno di questi, se osservato e studiato raffrontando ogni singola analisi reale, con la sua controparte teorica, è possibile attribuire a ciascun numero il suo grado di ASPETTABILITA’.

L’ASPETTABILITA’ è un valore che va da 0 a 1, da non confondere con la probabilità, ed è espresso dalla formula:

Asp=Qr/(Qr+Qt)

Dove Asp è l’ASPETTABILITA’ da calcolare, Qr è la quantità reale dei numeri (o ambi o terni ecc.) realmente presenti a un ben specifico ritardo, e Qt è la quantità teorica dei numeri (o ambi o terni ecc.) che dovrebbero esistere a un ben specifico ritardo.

Già applicando questa semplice formula, una volta calcolata la statistica teorica, sarà possibile attribuire a ciascun numero di ogni ruota il suo valore di ASPETTABILITA’, e ordinando i 90 numeri in funzione dell’ASPETTABILITA’ si potrà notare che non rispetteranno più l’ordine del loro RITARDO CRONOLOGICO, bensì del loro valore di ASPETTABILITA’.

Detto questo è naturale che per ogni tipo di analisi statistica può essere calcolata la rispettiva ASPETTABILITA’ dei numeri, e va da se che per disporre di dati di una certa validità, più statistiche concorrono al calcolo dell’ASPETTABILITA’ e più la rispondenza dei dati si dimostrerà valida.

Quindi possiamo dire che una singola ASPETTABILITA’, se presa singolarmente, rappresenterà solo e soltanto un punto di vista, mentre una ASPETTABILITA’ MEDIA, ad esempio, rappresenterà tutti i punti di vista, quindi tutte le statistiche che hanno partecipato al suo calcolo.

A questo punto è possibile rispondere alla domanda della nostra Lettrice, dicendo che si, esistono altri numeri da preferire al “26” toscano e di seguito ne indichiamo qualcuno calcolato con una statistica non basata sul concetto del semplice RITARDO CRONOLOGICO.

Ragionando, ad esempio, sul concetto di Ritardo di Livello, in altre parole di quel ritardo che conta da quanto tempo un SINCRONONE resta tale, i numeri con migliori chance di sortita, rispetto al “26” di Firenze, li troviamo a Napoli.

Questi i numeri da preferire al “26” nell’estrazione del lotto di giovedì 12/03/2015

Napoli 54

Napoli 69.23.42.33

Naturalmente stiamo parlando di un gioco d’estratto sotto l’aspetto delle preferenze dettato da ASPETTABILITA’ differenti, ma possiamo però tentare la sorte giocando l’intera cinquina per ambo e terno.

Chi desidera conoscere l’ASPETTABILITA’ MEDIA di oltre 50 tipi di statistiche può saperlo visionando la pagina al seguente link (si consiglia la visione da PC) https://www.lottogazzetta.it/11/03/2015/la-tabella-delle-aspettabilita-per-lestrazione-del-29012015/

Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi