Metodo Lotto di una… Sensitiva

0
730
Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi

Tra le tante procedure che abbiamo avuto modo di studiare, ve ne sono certe che meriterebbero una approfondita analisi storica.

Una di queste, che vogliamo ora condividere con voi, è di natura davvero misteriosa, e prima di esporre il meccanismo così come ci è stato tramandato, è bene che vi raccontiamo l’antefatto.

Si dice che agli inizi del ‘900, una sensitiva umbra di cui non è stato svelato il nome completo, ma di cui si conosce solo il suo nome di battesimo, certa Sig.ra Clarice, ha avuto in “dono”, dallo spirito di una suora, un infallibile metodo per fare bellissime vincite al gioco del Lotto.

Questa sensitiva era stata ospite, durante un’estate della sua infanzia, presso il Monastero di Sant’Anna a Foligno, ed era stata amata ed accudita da Suor Teresa Margherita Gesta, una suora che prese i voti in quel convento il 28 febbraio del 1827.

Suor Teresa, stando a quanto risulta anche alla curia vescovile di Foligno, era osservante fervida di tutte le regole imposte dall’ordine a cui apparteneva, e così fu di esempio per le altre consorelle, e perseverò nelle regole fino alla morte.

Morte, che la rapì alle 4 del mattino del 5 novembre 1859.

Si dice che da allora vaghi come spirito tra quelle mura, anche ai nostri giorni.

Questo è l’antefatto e ci sarebbe tanto altro da raccontare, ma per chi vuole approfondire può fare ricerche in internet in tal senso.

Diventata adulta, la sensitiva Clarice, si dice abbia invocato lo spirito di Suor Teresa Margherita Gesta che, come gesto d’amore nei suoi confronti, le avrebbe trasmesso un metodo in grado di vincere al gioco del Lotto.

Questo gesto d’amore, sembra, abbia permesso alla Sig.ra Clarice di avere una vita agiata e di essere una benestante.

Attraverso alcune conoscenze ecclesiastiche sono stato presentato ad un pronipote della Sig.ra Clarice, il quale, quando ha saputo la mia passione per i numeri del Lotto, ha voluto raccontarmi tutta la storia e regalarmi copia trascritta dell’intera procedura, facendomi però promettere di non divulgarla per intero, ma di fornire solo la parte relativa “all’ambatina”, così l’ha chiamata.

Siccome ogni promessa è debito, sono qui a presentare la parte della tecnica relativa al gioco dell’ambata.

La metodologia non è difficile applicazione, ma richiede qualche piccola nozione che, comunque, provvederò a chiarire.

Si agisce ogni volta che il numero “DATA” viene sorteggiato nella stessa estrazione.

Il numero data non è altro che il numero corrispondente al giorno in cui avviene l’estrazione e, nel gergo degli addetti ai lavori, è conosciuto, appunto, come “Numero Data”.

Quando si verifica questa circostanza si deve prendere la ruota dove è sortito il numero data, quindi scrivere su un foglio il numero data e, accanto, scrivere anche il numero estratto dopo di lui.

Fatta questa operazione si deve scrivere, sotto al numero data, il numero estratto nella stessa posizione del numero data, ma della ruota immediatamente successiva. Quindi ripetere l’operazione anche con il numero accanto estratto successivamente.

Prima di andare oltre vediamo un esempio pratico in grado da rendere chiaro il concetto.

Il 9 di dicembre 2014, il numero data corrispondeva a “9” e veniva estratto nella ruota di Genova come primo estratto. Accanto a lui, come secondo estratto, sortiva il numero 65.

Nella ruota consecutiva di Milano, sotto al numero 9, sempre in prima posizione, era estratto il numero 52, e quello immediatamente uscito dopo di lui era il numero 7.

A questo punto i numeri andavano incolonnati in questo modo:

9            65

52          7

Proseguendo è necessario sommare le coppie di numeri sia in orizzontale che in verticale e di otteneva che, in orizzontale:

9            +            65          =            74

52          +            7            =            59

E in verticale:

9            +           

52          =

61

Poi

65          +

7            =

72

Svolta questa operazione si dovevano sommare tra loro le due nuove coppie di numeri trovate e si otteneva che:

74+59=133-90=43

e

61+72=133-90=43

Come si nota il risultato è identico, a conferma che l’ambata base è il 43, mentre la secondaria il 34 il vertibile, da giocare con fiducia nelle ruote che hanno permesso l’esecuzione della tecnica.

Al primo colpo usciva il 34 a Genova.

Ecco ora alcune regole che serviranno in casi particolari:

  1. Se il numero “DATA” è estratto come quinto, il numero consecutivo corrisponderà al primo estratto
  2. In caso di doppia estrazione del numero “DATA” in due ruote, si considera per la previsione solo il primo che è stato estratto
  3. Se il numero “DATA” è estratto nella ruota di Venezia, la ruota consecutiva sarà quella della Nazionale, mentre se è estratto nella Nazionale la ruota consecutiva sarà quella di Bari.

Previsioni valide 6 colpi ad iniziare dall’estrazione del lotto del 1/9/2018

Torino ambata 11

Per ambo e terno 11.68.40

Il metodo per ambata è stato testato e si è ben comportato, ma questo potete verificarlo anche da soli.