Lotto: la vincita “determinata” con ambo

0
174
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto

Non sappiamo con certezza quali cause siano determinanti per potersi affidare ad una buona previsione, ma conosciamo bene il fattore principale su cui basarsi per avere speranze di vincita: la statistica.

Forse per qualcuno la statistica potrà anche essere concepita come la intendeva Trilussa, con il suo famoso “pollo”, dove se siamo in due e uno dei due mangia due polli, per la statistica è come se ne avessimo mangiato uno per ciascuno.

Tuttavia quando si dispone di molte prove, nel nostro caso di molte estrazioni, è possibile applicare la statistica per cercare di comprendere come potrebbe essere il futuro comportamento dei numeri del Lotto.

Il condizionale è sempre d’obbligo in questi casi, dato che i numeri del Lotto non avendo memoria, e non essendo soggetti a nessuna emozione, non rispondono alle nostre leggi, bensì alle loro.

Leggi che ci si prova a decifrare, ma ancora lontane dall’essere comprese.

Possiamo però conoscere il loro comportamento passato e presumere che, nell’immediato e prossimo futuro, tendano a ripetersi nelle stesse forme comportamentali.

Con la statistica, pertanto, si è portati ad ipotizzare i loro prossimi movimenti e a volte ci si indovina, ed altre no.

La nostra speranza consiste nel fatto che ci si indovini e quindi si svolgono analisi presumendo di trovarci, presto o tardi, nella situazione vincente.

Nell’esempio che ci accingiamo a sottoporre alla vostra attenzione puntiamo alla realizzazione di una doppia vincita, ovvero dell’estratto determinato e dell’ambo secco.

La previsione è di natura statistica (anche se apparentemente non sembra) ed ha osservato cosa accade nella ruota di Milano quando, CONTEMPORANEAMENTE, nella ruota di Bari ed in quella di Roma, viene estratto un ambo di distanza “9”.

Un ambo di distanza “9” è composto da due numeri la cui differenza sia pari a 9, come ad esempio l’ambo 1.10, oppure 23.32. Sono ambi di distanza 9 anche quelli del tipo 87.6, in quando immaginando i 90 numeri inscritti in una circonferenza, dove per arrivare dall’87 al 6 la distanza è, appunto, 9.

Quando si verifica questa condizione, ripetiamo un ambo in distanza “9” sia a Bari che a Roma, allora si metteranno in gioco, nei nove colpi successivi, i numeri 56 e 90 nella ruota di MILANO in 3° posizione determinata, e per ambo quelli che sono rappresentati nella previsione di seguito.

Essendosi appena verificata la condizione Bari e Roma, questa la previsione:

Milano 56.90 estratti determinati in 3° posizione

Ambi secchi

56.58

56.12

56.8

90.58

90.12

90.8