Metodi di AutoriNews LottoPrevisioni Lotto

Le tre mosse d’oro per vincere l’ambo a Tutte

Pubblicità

Le tre mosse d’oro per vincere l’ambo a Tutte

Spulciando tra le nostre tante metodologie, ce ne è capitata una che fu realizzata nel primo dopoguerra da un personaggio non noto alle cronache del Lotto.

Ci fu data, assieme a tantissime altre, da un vecchio ricevitore di Roma che le raccoglieva man mano che gli venivano comunicate dai suoi clienti.

Fausto, così si chiamava il ricevitore, divenne un nostro affettuoso amico, perché ci legava la passione per il gioco e, più che altro, lo studio di modi per cercare di vincere con una buona frequenza.

Ricordiamo che i guadagni frutto delle giocate che riscuoteva se li giocava quasi tutti, ma erano più le volte che andava in perdita che quelle in cui vinceva.

Se la memoria non ci inganna, fu nel 1994 che riuscì a realizzare la vincita della sua vita, quando dopo avere inseguito il 38 di Bari che tardava allora da 153 concorsi, e dopo avere prosciugato il suo conto in banca, che vinse un terno secco.

Fausto era solito giocare molto forte, la sua giocata minima era di 20.000 lire, mentre la massima, a volte, arrivava anche a 500.000 lire, ma le giocate erano sempre più di una.

Il terno della fortuna

Il terno lo vinse naturalmente su Bari, scommettendo sulla combinazione 38.12.36, e puntando 100.000 sul terno secco a Tutte.

Si portò a casa qualcosa come circa 40.000.000 delle vecchie lire, e all’epoca erano soldi, basti pensare che con quella somma ci si poteva comprare un bell’appartamento.

Ci raccontò che vinse per pura fortuna, perché utilizzando una procedura di un suo cliente aveva sbagliati i calcoli, ma fu proprio quell’errore a renderlo milionario.

Fausto ci lasciò qualche anno dopo, oramai in pensione e circondato dai suoi nipoti.

Ci confidò, comunque, prima di andarsene, quel metodo che abbiamo ritrovato tra le nostre carte, e che noi abbiamo testato in questo ultimo anno, con ottimi risultati vincenti per ambo a tutte.

Il metodo si applica alla 5° estrazione del mese e si porta avanti sino alla 4° estrazione del mese successivo, e permette di ricavare tre numeri da giocare su Tutte le ruote.

I tre numeri si ricavano applicando le 3 mosse d’oro, così diceva Fausto.

Iter operativo per l’ambo a Tutte

I° mossa d’oro

Pubblicità

Si somma il 1° estratto di Cagliari al 2° di Genova

II° mossa d’oro

Si somma il 1° estratto di Cagliari al 5° di Torino

III° mossa d’oro

Si somma il 5 estratto di Torino al 1° estratto di Bari

Abbiamo già svolto i calcoli e ricavati i numeri da mettere in gioco, validi sino alla quarta estrazione del mese di giugno.

Previsione attuale dal metodo le 3 mosse d’oro

Tutte le ruote

15.23.55

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Ci spiace, ma se non togli l'Adblock non puoi visualizzare i nostri contenuti. Il sito ha bisogno della pubblicità per mantenersi. Grazie per la comprensione