Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Il “60” distribuisce vincite per 40 milioni, mentre a Gela è centrata una quaterna da 1,2 milioni di euro.

0

Pubblicità

Finalmente, dopo un’assenza durata da 143 estrazioni, nell’appuntamento di giovedì 11/12/2011, abbiamo assistito al ritorno del numero 60 nella ruota di Roma, il più ritardato dei centenari e la cui sortita, si valuta, possa elargire vincite per circa 40 milioni di euro. Il solo centenario resta, per ora, il 77 di Cagliari, dove tarda da 103 estrazioni. A 97 concorsi d’assenza troviamo poi il 5, sempre nella ruota sarda.

Nell'estrazione del Lotto avvenuta ieri, è stata centrata a Gela, un comune di Caltanissetta, una quaterna da 1.247.500 euro, frutto di una giocata da 30 euro, suddivisi sulla sorte dell’ambo, del terno e della quaterna. Questa è stata la vincita più alta, su tutto il territorio nazionale, in questo concorso e la seconda per l’anno 2014. Il bravo, ma fortunatissimo giocatore ha prediletto la ruota di Palermo puntando sui tre numeri in finale 9, 9-29-79, e sul numero 85, e ripetendo la stessa giocata anche su tutte le ruote, ha intascato altri 124 mila euro.  

Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi

Pubblicità

“Sono quasi certo che a realizzare la vincita è stato un giocatore di passaggio”. Non ha incertezze su questo Giovanni Vella, il titolare della ricevitoria di Gela dove è stata azzeccata la quaterna da oltre 1,2 milioni di euro. “Conosco molto bene i frequentatori della mia ricevitoria – ha riferito il titolare in un’intervista – in quanto i miei clienti abituali effettuano giocate da 2 o 3 euro, mentre la giocata che ha realizzato quella vincita milionaria è stata di 30 euro. Qui siamo su una strada statale che collega Gela a Vittoria, e tutti i giorni si ferma tanta gente, chi prende un caffè, chi un panino e chi prova la fortuna con il Lotto o con un semplice Gratta&Vinci”.

La bolletta vincente, ha ribadito il titolare della ricevitoria, è stata convalidata ieri pomeriggio verso alle 17.30 circa. “Ancora non si è ancora fatto vivo nessuno, ma speriamo che il fortunato neo milionario si ricordi di noi. Si tratta della vincita più alta mai fatta nella nostra ricevitoria, anche se un paio di mesi fa abbiamo fatto vincere, a un camionista di passaggio, 100 mila euro con un Gratta&Vinci. Ma questa quaterna da oltre un milione di euro, è tutta un'altra cosa”.

Roma e tutte ambo secco 11.26

Pubblicità

Lascia una risposta

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Cliccando su “ACCETTA”, o facendo lo scroll, acconsenti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi