Il “26” si… il “26” no…

0
119

Non è poi cosa così certa e imminente, come da più parti si sente dire, che il 26 di Firenze stia per giungere al capolinea.

Con quello che sto per dire non è che io voglia fare il menagramo, e anzi mi auguro che esca nell’estrazione di domani, ma alcune considerazioni statistiche lasciano intendere che potrebbe restare nascosto nell’urna per ancora qualche tempo.

Attraverso alcune ricerche retroattive, effettuate su situazioni simili, nel percorso storico che i diversi numeri centenari hanno avuto nel tempo, queste lasciano ipotizzare che il tanto atteso 26 fiorentino, forse, preferisca ancora soggiornare dove si trova e far disperare quanti, come noi, gli stanno correndo già dietro con la speranza di realizzare una piccola vincita.

Naturalmente le mie sono soltanto deduzioni analitiche, e spero ardentemente di avere torto, in modo che una sua immediata comparsa porti una ventata di ottimismo a quanti ne hanno di bisogno.

Il gioco del Lotto ci ha abituati a sorprese inimmaginabili, facendoci disperare il più delle volte, e regalandoci qualche raro sorriso quando oramai eravamo sfiniti ed esausti da lunghe attese.

L’importante, quindi, è sì essere ottimisti, ma non lasciare che questo ottimismo ci spinga a puntate sconsiderate che potrebbero portarci, in poco tempo, ad una mancanza di fondi.

Desiderando anche io che presto si assista alla sua comparsa fuori dall’urna, rinnovando un invito alla cautela, suggerisco un paio di ambi che, stando a mie recenti indagini, potrebbero farci sorridere ancor più che non vincere una semplice ambata.

Si tratta di due ambi secchi e di una terzina, per chi volesse tentare il colpaccio, da giocare già dalla prossima estrazione del lotto del 05/02/2015

Firenze ambata 26

Ambi secchi 26.90, 26.89

Terno 26.89.90

Estrazioni del lotto di oggi
Estrazioni del lotto di oggi