Curiosità statistiche

0
119
I Top 10
I Top 10

Nell’osservare il comportamento tenuto dai 90 numeri, sotto molti differenti punti di vista, uno di questi consiste nel determinare la loro situazione in precedenti casi che rispecchiano quella attuale.

In definitiva, proprio per voler rendere un esempio pratico e valido per il turno estrattivo di domani, esamineremo l’evoluzione dei 90 numeri, immaginandoli in un archivio contenente solo ed esclusivamente le estrazioni tenute nei giorni del 16 di ogni mese, e questo dal 1871 a oggi.

L’archivio è pertanto fermo all’ultima estrazione del giorno 16 che, nella nostra disamina, corrisponde a quella tenuta il 16/08/2013.

Mettendo in atto l’analisi basata sul ritardo cronologico, scopriamo che con queste caratteristiche si evidenziano 6 numeri centenari.

Tra questi in netto risalto tra tutti l’assenza di 144 concorsi riguardanti il numero 78 di Torino che tarda una sua apparizione in un’estrazione del mese nel giorno 16, dal lontanissimo 16 giugno del 1956.

Con 131 concorsi si evidenzia il numero 27 di Milano, assente con queste caratteristiche dal sorteggio tenuto il 16/03/1963.

Terzo in questa inconsueta graduatoria troviamo il 72 di Palermo, fermo da 127 concorsi con data 16, in riferimento all’estrazione del 16 ottobre del 1965.

Con 121 colpi troviamo nel comparto veneziano il numero 52, mentre appaiati da 110 concorsi con data giorno 16 riscontriamo il 22 di Cagliari e il 63 di Torino.

Si tratta di curiosità statistiche che potrebbero trovare riscontro proprio nell’estrazione del lotto del 16/11/2013 di domani.

Ciascuno potrà farne l’uso che vuole, come ad esempio un utilizzo come abbinamenti, e sbilanciandoci diamo una leggera preferenza al 22 di Cagliari, e ai numeri 78 e 63 di Torino, ricordando che hanno una validità statistica solo per l’estrazione del lotto di domani.