Alternative di gioco

0
162
risposte numeri
risposte numeri

 Sig. Pinna buongiorno,risposte numeri

Proseguo l’argomento introdotto nell’ultima mail comunicandole quanto segue: con riferimento al fatto che non tutte le combinazioni ogni volta superano i loro record, ho fatto velocemente una ricerca sugli ambi vicini al superamento del loro limite sulla ruota di Bari ed ho scelto tre ambi: 28-79 ad un colpo dal suo limite (eguagliato e quindi abbandonato), 37-67 a sei colpi dal limite e 56-86 a quindici colpi dal limite. Al secondo tentativo si è sfaldato l’ambo 56-86 . Fortuna certamente, ma forse anche un po’ di quell’intuito cui Lei faceva riferimento con risposta a una mia mail. 

Da noi si dice: “non sapendo leggere né scrivere ” ho compilato un biglietto con l’aggiunta del 17, ma la fortuna è la mia peggiore nemica e il 17 si presenterà sicuramente da solo entro pochissime estrazioni.

Venendo al sodo Le chiedo: è possibile stabilire delle statistiche su cui basare un gioco del genere? Io credo che l’idea sia buona, ma non so se questo è stato un altro caso fortunato, oppure con le dovute attenzioni si possano operare delle scelte più mirate. Sicuramente non ha bisogno dei miei suggerimenti per impostare un gioco più razionale. Questa volta, come quella di Firenze cui avevo fatto cenno, sono state impostate solo sul ritardo cronologico, però credo che le combinazioni candidate al non superamento del loro record possano essere scelte con criteri che le rendano più probabili. A Bari ho trovato un altro triambo che analizzato da Lei può determinare il grado di attendibilità. Così come una terzina sincrona per estratto (per fare un esempio) ha un’attendibilità diversa da una eterogenea con lo stesso ritardo, credo anche che il triambo che sto per esporre abbia una potenzialità diversa da quello appena sfaldato.

 

Il triambo è questo, sempre a Bari : 42-52,   81-90,   22-85. Il 42-52 è a sette colpi dal suo record, gli altri due sono un po’ più lontani, ma la singolarità è che tutti e tre hanno lo stesso limite di 811 estrazioni. Può avere un peso, una singolarità del genere? Ho controllato alcune ruote ed ho notato per esempio che Firenze al contrario di Genova ha pochissime occasioni di gioco. E’ troppo impegnativo per Lei dare una sbirciata al tipo di gioco che Le ho esposto? Io posso metterci un po’ di intuito ma Lei sicuramente tanta razionalità. La saluto perché sarebbe già l’ora di dormire. Roberto Barattini   

 

Sig. Barattini Buongiorno,

I Suoi quesiti sono sempre impegnativi, nel senso che le risposte richiedono spesso tempo.

Confermo quanto detto, e quanto Lei riporta, in merito al fatto che soltanto una modesta parte delle combinazioni che si approssimano a eguagliare il loro massimo storico, di fatto poi lo superino.

A convalida di ciò basta svolgere una qualsiasi statistica in materia, e i dati ottenibili lo testimonieranno.

Con l’ambo 56.86 di Bari ha sicuramente fatto un bel colpo, mettendo in pratica quanto il Suo intuito Le ha suggerito, quindi la fortuna, in questo caso, è solo il mezzo con il quale l’intuito tende a manifestarsi.

Su questo punto voglio precisare che non credo alla “fortuna” intesa come un fulmine che colpisca a caso, bensì come il caso si verifichi in virtù delle scelte da noi fatte, riportando le eventuali conseguenze, ovviamente del caso, alle decisioni prese seguendo l’intuito.

Su quest’argomento ci sarebbe molto da dire, ma non è quello che si vuole discutere.

Naturalmente si possono predisporre delle statistiche mirate, che studino il fenomeno riguardante il non superamento dello storico delle diverse combinazioni, ma i criteri stessi che li determinano andrebbero vagliati in corso d’opera.

Voglio dire che trattandosi di una materia non approfondita, mi è naturale pensare che soltanto approfondendo gli studi sia possibile sapere se la teoria è poi confermata dalla pratica.

Io sono un teorico e per confermare, o meno, le mie teorie mi appoggio ad amici programmatori, quindi sotto questo aspetto dipendo da altri.

Le posso comunque dire, in base ad alcuni calcoli che ho compiuto in proposito, che a Bari soltanto l’8% degli ambi ha poi superato il precedente storico (dal 1946 a oggi).

Detto questo posso supporre che anche le altre ruote, più o meno, rientrino in questi valori statistici.

Posso passare la palla agli amici programmatori, ma so che i loro impegni familiari li tengono al momento lontani da queste cose.

Condivido con Lei che si possano trovare soluzioni di gioco interessanti seguendo questa strada, ed ho già idee in proposito, ma per metterle in atto non dispongo al momento dei mezzi necessari.

Riguardo ai tre ambi da Lei citati non mi torna un dato.

L’ambo 81.90 di Bari, mi risulta avere uno storico di 671 concorsi (15/12/1984), a fronte di un’attuale di 764 estrazioni.

Termino qui la risposta, certo che ci sarà occasione di riprendere il discorso.

Indicazioni di gioco per l’estrazione del lotto di oggi 20/08/2013

 

Genova ambi secchi 02.36, 31.68, 43.74, 50.81