Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Estrazioni del lotto: 106 di ritardo per il numero 5 di Palermo

0

Pubblicità

Estrazioni del lottoEstrazioni del lotto: 106 di ritardo per il numero 5 di Palermo

C’era da aspettarselo che la sorte del numero 5 di Palermo, primo ritardatario assoluto, avesse da subito una grande risonanza. Il nuovo leader, che non è mai uscito nelle ultime 106 estrazioni, nel concorso di sabato, primo con la fascia di capolista, ha messo a segno un colpo sensazionale portando la propria raccolta da 0,8 a 1,3 milioni di euro. Con questo mezzo milione di incremento, il numero 5 è già pronto ad insidiare la raccolta del 90, il numero più blasonato del lotto che per l’occasione ha incassato 1,4 milioni di euro. Il primo dei gregari del 5 è il 23 della ruota di Roma che è giunto a 99 ritardi e precede a sua volta il numero 35 che ritarda da 96 concorsi sulla ruota di Torino.

Per quanto concerne il gioco dell’Ambetto, sulla ruota di Torino, il valore percentuale del rapporto vincite su giocate, per quanto riguarda la sorte dell’ambetto, ha raggiunto la quota del 165%. In poche parole sulla ruota piemontese il quantitativo delle vincite ha superato per più di una volta e mezzo quello delle giocate e tutto questo grazie alla concomitanza dei numeri estratti dall’urna torinese, 1-21-34-78-90. Le coppie più premiate dall’ambetto sono state quelle composte dai numeri 34-90 e 78-90. La prima di queste ricche coppie deriva dalla puntata sui numeri 35 e 90, il primo ritardatario di ruota insieme al più famoso.

Pubblicità

Con questi numeri, 1-21-34, si è determinata la combinazione vincente puntata da un giocatore di Bari sulla ruota di Torino con una posta di 10 euro. Questo terno secco, centrato con perfezione chirurgica, è stato premiato con 45 mila euro ed ha conquistato la posizione più prestigiosa precedendo altre 180 mila vincite realizzate nell’ultimo concorso di sabato 12 aprile. La vera mattatrice del concorso è stata la ruota di Torino dove sono stati vinti 1,7 milioni di euro, in quota percentuale il 21% del
montepremi totale che ha raggiunto 8,1 milioni di euro.
Al 10eLotto, invece, uno scommettitore gioca 10 numeri con 2 euro, ne indovina nove e vince 63.830 euro. Questa la sintesi estrema di una giocata al 10eLotto dal felice epilogo che ha avuto come protagonista un giocatore di Sorrento, in provincia di Napoli, che ha sfidato la sorte puntando i suoi numeri sull’estrazione di sabato sera. Sempre nell’ultimo concorso altri tre giocatori hanno avuto la stessa fortuna ma non la stessa intuizione di quello di Sorrento perché con nove numeri indovinati hanno vinto 31.915 euro ciascuno in conseguenza della puntata da un solo euro. Neanche a farlo apposta, due di questi tre vincitori sono del napoletano e più precisamente di Napoli città e di Visciano mentre il terzo vincitore è di Pesaro. Nel concorso di sabato sono stati premiati due milioni e mezzo di giocatori con un montepremi di 16,3 milioni di euro.

Pubblicità

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.