Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Home Metodi Metodi Lettori Come vincere al LOTTO: Palermo ruota d’assalto

Come vincere al LOTTO: Palermo ruota d’assalto

0
682
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto di oggi 27/06/2017
Metodi e previsioni per le estrazioni del lotto di oggi 27/06/2017

Eccoci qui con una nuova tecnica che va esclusivamente messa in atto nel compartimento di Palermo.

Tutto è basato su una analisi svolta sul terzo estratto delle due ultime estrazioni mensili di questa ruota.

Cercherò ora brevemente di illustrare i passaggi da compiere. Si prenda il terzo estratto  e lo si legga all’inverso, cioè mettere davanti la cifra corrispondente all’unità e dietro la cifra corrispondente alla decina. S questo numero andrà prima sommato il valore fisso 3 e, successivamente, sempre al terzo estratto, andrà sottratto il valore fisso 4. I due numeri che otterranno da queste operazioni esprimeranno le due ambate da mettere in gioco.

Vediamo come si agisce praticamente.

Il 20 febbraio del 1993, corrispondente alla penultima estrazione mensile, nel compartimento di Palermo come terzo estratto si proponeva il numero 74. leggendolo all’inverso il 74 diventava 47. La prima operazione matematica da fare era quella di sommare al 47 il valore fisso 3. Il risultato veniva fornita da 47+3=50, dove il 50 esprimeva la prima ambata. Come seconda operazione si doveva sottrarre al numero 47 il valore fisso 4. da questa operazione si aveva che 47-4=43, la seconda ambata.

Il caso volle che al primo colpo di gioco sortissero entrambe le ambate pronosticate, dando la soddisfazione della vincita di un ambo secco.

Nell’ultima estrazione del mese di febbraio, cioè in quella tenuta il 27-2-93, come terzo estratto nella stazione di Palermo si presentava il numero 50. Il numero 50 letto all’inverso dava il numero 5. [ads1]

Seguendo alla lettera i vari passaggi, si doveva per prima cosa sommare al numero 5 il valore fisso 3 e si otteneva che 5+3=8, la prima ambata. Il secondo passaggio consisteva nel sottrarre al numero 5 il valore fisso 4 e si aveva che 5-4=1, la seconda ambata. Dopo la messa in gioco delle due ambate, al secondo colpo si registrava lo sfaldamento dell’ambata 1.

Ancora un ultimo esempio.

Nella penultima estrazione del mese di marzo, per l’esattezza quella svolta il giorno 20, a Palermo si presentava come terzo sorteggiato il numero 1. La prima cosa da fare era quella di sommare al numero 1 il valore fisso 3 e si aveva che 1+3=4. La seconda cosa era quella di sottrarre al numero 1 il valore fisso 4. Siccome il numero è di valore inferiore al quattro, come si doveva agire? Semplice.

Nel caso si debba sottrarre un numero ad un altro di valore superiore, si dovrà applicare la regola inversa del fuori 90, cioè sommare il fisso 90 a quel numero di valore inferiore. nel nostro caso si aveva che 1+90=91. Al 91, pertanto, dovevamo sottrarre il valore fisso 4 e si aveva che 91-4=87, la seconda ambata. Al quarto colpo d’attesa si presentava il pronosticato numero 4.

Dopo questi esempi sono certo che abbiate perfettamente compreso come vi dobbiate comportare per le vostre elaborazioni.Da alcune prove retroattive sugli anni scorsi, ho riscontrato che solitamente le previsioni tendono a sfaldarsi entro il 5° o 6° colpo, perciò se una previsione dovesse andare oltre al periodo indicato è consigliabile passare ad una nuova previsione.[ads2]

Indicazioni di gioco dalle estrazioni del lotto di oggi 27/06/2017

Palermo ambate 61.67

per ambo e terno

61.67.60

61.67.62

61.67.63

61.67.64

61.67.65

61.67.66

61.67.68

61.67.69

Nessun commento

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Cliccando su “ACCETTA”, o facendo lo scroll, acconsenti. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi