Tecnica per l’ambo a tutte

0
405
spaziometria
spaziometria

Quella che presento è una tecnica di gioco che si può definire “spaziometrica”, cioè che si può mettere in pratica utilizzando il tabellone delle estrazioni.

Le condizioni necessarie alla sua applicazione consistono nel rintracciare, sul piano estrazionale, delle figure quadrate che abbiano la caratteristica di avere due vertici uguali e che due vertici, tra loro orizzontali, siano formati da un ambo simmetrico (ambo di somma 91).

In presenza di situazioni del genere è possibile mettere in gioco, per la sorte di ambo a tutte, la terzina corrispondente che si viene a formare con i numeri che costruiscono la figura spaziometrica sul piano delle estrazioni.

Ecco un esempio d’applicazione.

Il 5/8/2014 veniva sorteggiato il numero 51 nella ruota di Napoli e il numero 76 in quella di Palermo.

Sei estrazioni dopo, nelle medesime posizioni dei precedenti veniva estratto il 15 a Napoli e nuovamente il 76 a Palermo. Utilizzando questi numeri come i quattro vertici di un quadrato, e unendo tra di loro i quattro vertici, si forma la figura del quadrato sul piano estrazionale (come da figura allegata).

spaziometria
spaziometria

Le condizioni sono rispettate in quanto il numero 76 è presente in due vertici e, in orizzontale, è presente l’ambo simmetrico 15.76 sul quadro estrazionale.

I tre numeri che concorrevano al pronostico erano dati da 15.51.76, da giocare a tutte le ruote per la sorte di ambo. Al terzo colpo di gioco si presentava l’ambo 76.51 nel compartimento di Bari.

Messa in esecuzione la tecnica si comporta discretamente e fornisce frequentemente e in tempi accettabili la vincita.

Queste le previsioni da mettere in gioco a iniziare dall’estrazione dl lotto del 06/09/2014

Tutte 15.90.76

Tutte 08.19.72

Tutte 44.47.76